L’ente fa il suo ingresso nella struttura per l’internazionalizzazione del sistema camerale

7 maggio 2020 – La Camera di Commercio di Catanzaro aderisce a Promos Italia, l’Agenzia nazionale per l’internazionalizzazione del sistema camerale.

Grazie a questa operazione, tutte le aziende della provincia di Catanzaro potranno beneficiare di ulteriori e molteplici servizi per l’export. La struttura del sistema camerale italiano a supporto dell’internazionalizzazione è nata a inizio 2019, ha sede operativa a Milano e uffici a Bergamo, Genova, Modena, Perugia, Pisa, Ravenna, Salerno, Udine e appunto Catanzaro, presso la locale Camera di commercio. 

“L’apertura verso nuovi mercati e la promozione delle eccellenze del nostro territorio sono obiettivi prioritari in un complessivo processo di internazionalizzazione e modernizzazione del sistema produttivo della provincia di Catanzaro – sottolinea il presidente dell’ente camerale catanzarese, Daniele Rossi –. Per la Camera di Commercio di Catanzaro l’adesione a Promos Italia rappresenta un’incredibile opportunità di sviluppo che ci consentirà di mettere a disposizione delle imprese nuovi ed importanti strumenti: dalla formazione all’orientamento, dalla strutturazione di strategie di export fino alla creazione di strumenti digitali ed innovativi”.

 “L’ingresso di Camera di Commercio di Catanzaro in Promos Italia ci permette, potenzialmente, di garantire assistenza, informazioni e servizi per l’export alle circa 30 mila imprese di Catanzaro e provincia – spiega Giovanni Da Pozzo, presidente di Promos Italia – un territorio che pesa quasi un quarto delle esportazioni regionali. Il nostro obiettivo è aiutare le imprese di Catanzaro e provincia che già esportano a rafforzare la loro presenza sui mercati esteri, anche grazie al digitale, e di preparare quelle che ancora non lo hanno fatto supportandole nel loro approccio all’internazionalizzazione”.

 

La mission di Promos Italia è preparare all’export nuove potenziali imprese esportatrici e ampliare il business internazionale di quelle già attive nei mercati esteri. Queste finalità vengono perseguite mettendo a disposizione delle PMI italiane un’ampia gamma di servizi a supporto dell’internazionalizzazione: informazione specialistica, formazione qualificata, assistenza personalizzata, incontri b2b in Italia e all’estero con operatori selezionati e soluzioni per il digital export sono infatti le attività proposte.

Inoltre, viene svolta un’attività di supporto agli operatori esteri interessati a investire sul territorio nazionale in sinergia con ICE, Invitalia e con le Regioni.

Promos Italia beneficia della competenza e dell’esperienza del personale del sistema camerale che da anni supporta in tutta Italia i processi di internazionalizzazione delle imprese e pianifica le attività sulla base delle peculiarità territoriali, focalizzandosi sui settori prioritari di ciascun territorio e sui mercati internazionali che offrono opportunità di business per quei comparti.

Di Promos Italia fanno parte, dalla sua costituzione, Promos Milano, WTC Genoa, Promec Modena, Eurosportello Ravenna, I.TER Udine e Unioncamere. Successivamente hanno aderito Unioncamere Lombardia e Unioncamere Emilia e ora le strutture per l’internazionalizzazione delle camere di commercio di Bergamo, Catanzaro, Perugia, Pisa e Salerno.

L’azione di Promos Italia avviene in costante raccordo con il Ministero degli Affari Esteri e attraverso una forte sinergia con ICE e con i suoi uffici esteri, con le Regioni, con le Camere di commercio italiane all’estero, con SACE Simest e con altre entità nazionali che si occupano di internazionalizzazione delle imprese.

Da queste realtà, la struttura del sistema camerale italiano si contraddistingue per la prossimità alle aziende del territorio e per la capacità di ascolto delle esigenze delle sue imprese, caratteristiche che sono da sempre tra i punti di forza delle Camere di commercio, in grado così di proporre soluzioni adeguate, servizi utili e personalizzati.